SportChannel214
CALCIO AVELLINOIN EVIDENZA

Consiglio federale: serie B a 20 squadre

Novità importante che arriva dal consiglio federale della Figc, riunitosi oggi a Roma. Si è discusso dei prossimi campionati . Tra le novità c’è l’approvazione della Serie B a 20 squadre, nuove norme in materia di lotta al razzismo negli stadi. Inoltre Demetrio Albertini sarà il nuovo responsabile del settore tecnico della Figc. Prenderà il posto di Gianni Rivera.

LA B TORNA A 20 SQUADRE

Il Consiglio Federale della Figc, tenutosi in data odierna, ha deliberato la modifica del format della serie B che a partire dalla stagione 2019/2020 sarà composta da 20 club. Tale modifica è stata accompagnata da una norma transitoria che prevede per la stagione 2018/2019 una promozione in più per le società di Lega Pro al fine di integrare il numero delle società di serie B, attualmente a 19. Per questa stagione dunque, le promozioni dalla Serie C alla serie B saranno 5, mentre le retrocessioni dalla Serie C alla Serie D diminuiranno a 7.

LA QUERELLE FINWORD

Nel corso della riunione sono state altresì deliberate una serie di norme che permettono una fondamentale abbreviazione dei termini per assumere il provvedimento di esclusione dal Campionato di Serie C per quelle società che non hanno provveduto alla sostituzione delle fideiussioni Finworld e che non provvederanno entro il nuovo abbreviato termine al versamento della sanzione di 350.000 euro che gli organi di giustizia commineranno.

STOP AL SECONDO RICHIAMO

La Figc ha ridotto il numero di richiami necessari per lo stop temporaneo al match: in caso di cori razzisti, al primo richiamo le squadre saranno radunate dall’arbitro al centro del campo, mentre al secondo richiamo (anziché al terzo, come era previsto in precedenza), i giocatori rientreranno temporaneamente negli spogliatoio. Resta in ogni caso ferma la competenza esclusiva del responsabile di pubblica sicurezza, in tema di sospensione definitiva delle gare.

Related posts

Lega Pro, si riparte il 27 agosto

Sabino Giannattasio

Fella subito protagonista. Avellino esulta, Salerno si danna

Sabino Giannattasio

Scognamiglio presenta il Potenza

Marco Ingino

Commenta