SportChannel214
BASKET

La Scandone va ko al Delmauro contro Molfetta 52 a 53

Scandone ko al Delmauro al cospetto della capolista Molfetta 52 a 53

Trapani riporta la Scandone ad un solo possesso di distanza dagli avversari. Il Del mauro è una bolgia. Si ripete la situazione di Angri, a 15 secondi dalla fine è -1 Avellino e rimessa per i lupi che però non riescono a trovare questa volta il coniglio dal cilindro. Molfetta s’impone 52-53 ed espugna il Del Mauro. Così coach Sanfilippo nel post gara: “Abbiamo giocato una gara gagliarda, ci sono mancate le energie e purtroppo non abbiamo avuto le risposte che aspettavamo da alcuni atleti, peccato che non abbiamo avuto Bianco negli ultimi minuti a causa dei crampi che poteva darci più verve in avvicinamento al canestro. Abbiamo avuto delle percentuali basse al tiro, l’imprecisione dai liberi questa sera ci è costato caro. Voglio ringraziare tutto lo staff Medico: Imparato, De Cicco e Capasso che stanno facendo l’impossibile per recuperare quanto prima tutti i nostri infortunati. Non potevo chiedere di più alla mia squadra. Bravi loro che sono una squadra molto forte e lo hanno dimostrato anche stasera. Ci teniamo l’ennesima buona prestazione e guardiamo speranzosi al futuro”. E’ stata comunque una giornata da ricordare grazie all’impegno della società avellinese nel sostenere la lotta della piccola Alyson, la bimba atripaldese di 11 anni affetta dalla sindrome di Williams. Al Palazzetto c’è stata la raccolta fondi in collaborazione con la Misericordia di Atripalda e il ricavato sarà devoluto alla famiglia della bimba per sostenere viaggi, cure, spese mediche e acquisti di beni primari. Molto toccante la consegna della maglia della Scandone al padre di Alyson durante l’intervallo da parte del patron Trasente visibilmente commosso.

Tabellini: Scolpini 3, Bianco 13 , Mazzagatti, Cianci 13 , Soliani 10, Pichi 6, Trapani 7. NE Sanchez, Vitale, D’Offizi, Imbimbo, Bassilekin

 

Related posts

Scandone, Adama Ba il nome caldo per allungare il roster

Antonio Tedeschi

Scandone, a rischio la vittoria contro Corato

Alessio Bonazzi

Luca Banchi frena la Sidigas, Menetti avanza

admin

Commenta