SportChannel214
CALCIO AVELLINO IN EVIDENZA

Piano di concordato Sidigas, non c’è solo l’Italgas interessata alle reti

Si è tenuta questa mattina presso il tribunale di Avellino la riunione, indetta dal giudice della sezione fallimentare Pasquale Russolillo con gli avvocati di Gianandrea De Cesare, i commissari giudiziari , l’amministratore Baldassarre, e il Pm Vincenzo D’Onofrio che detiene l’inchiesta sul caso Sidigas . Al tavolo erano presenti anche alcuni creditori. L’obiettivo era quello di conoscere le linee guida del piano di concordato, per il quale il collegio deve concedere la proroga al prossimo novembre. La risposta arriverà tra 24 e 48 ore. Non si sono opposti alla istanza di proroga né i commissari, né d’Onofrio e i creditori, anche se il loro parere non è vincolante. Una delle soluzioni prospettate dagli avvocati di De Cesare per ripianare gli oltre 97 milioni di euro di debiti, riguarda la manifestazione di interesse presentata dalla Italgas, l’azienda gas quotata anche in Borsa, che sarebbe pronta a subentrare alla Sidigas nelle concessioni di alcuni impianti. Non sarebbe pero’ l’unico gruppo interessato, ma ce ne sarebbero anche altri, i cui nomi però per ora non emergono. Un’altra possibilità riguarda invece una partnership sempre tra la Sidigas e altre aziende del settore. La decisione del collegio, del quale fanno parte anche potrebbe anche essere negativa nel caso in cui si ravvisassero motivi di rischio a danno dei creditori, in tal caso i legali di De Cesare dovrebbero presentare il piano in tempi brevissimi, il che sarebbe davvero una missione non semplice.

 

Related posts

Le Universiadi sfrattano la Scandone. Biancoverdi a Pratola Serra

Pierpaolo Vaselli

Giacobbe:”Proveremo ad avere una proroga per la Coppa Italia”

Maria Stanco

Il Basket Club Irpinia attende ancora il regolamento

Sabino Giannattasio

Commenta