SportChannel214
CALCIO AVELLINOIN EVIDENZA

Pugno duro della Questura: quattro DASPO per i tifosi irpini

Sono stati notificati ed emessi quest’oggi i provvedimenti di D.A.SPO con obbligo di firma per quattro ultras della tifoseria irpina dopo i fatti di Avellino-Catania. Il provvedimento emesso dal Questore di Avellino prevede pene che variano dai 5 ai 2 anni di Daspo con obbligo di firma per due dei quattro ultras coinvolti. Ai quattro tifosi viene contestato il reato di essersi introdotti arbitrariamente in “Tribuna Termino” al termine della gara con gli etnei, con il solo scopo di cercare il contatto con la tifoseria ospite. Gli ultras in questione erano anche armati di corpi contundenti, questo è quello che emerge dal dispositivo. Alla tifoseria biancoverde, inoltre, viene contestata l’esposizione abusiva e non autorizzata di uno striscione, riportante la scritta “ODIO CATANIA” che aveva, sempre secondo il dispositivo emesso dalla Questura di Avellino, lo scopo di “offesa e minaccia verso la tifoseria ospite”.

Related posts

Il ritorno di Cionek da punta di diamante a oggetto misterioso

Antonio Tedeschi

Avellino, sarà la sfida numero 26 contro il Crotone

Sabino Giannattasio

Ghirardello ai biancoverdi: vaccinatevi alla critiche

Marco Ingino

Commenta